casa editrice la fiaccola


Heuliez Bus 'scuote' la flotta di QBuzzL'operatore dei Paesi Bassi riceverà inizialmente 49 articolati GX437


I Paesi Bassi hanno confermato la propria vocazione in materia di mobilità elettrica grazie all'ordine, da parte di QBUZZ, di un ingente numero di veicoli zero emissioni firmati Heuliez Bus. Poco prima, con riferimento allo stesso operatore del settore trasporto pubblico locale, si era diffusa la notizia della commessa legata a 43 esemplari di Vdl Citea elettrici.

La francese Heuliez Bus, interamente controllata da CNH Industrial, consegnerà in una prima fase, 49 unità. Il modello scelto da QBUZZ è l'articolato GX437

I veicoli al centro della commessa saranno impiegati nelle località di Drenthe, Groningen e relative province. Nell'accordo sottoscritto tra le parti figura un'opzione per il ricambio da parte del costruttore, entro quattro anni, con soluzioni 100 per cento elettriche, dei restanti 51 mezzi operativi in flotta. Per Heuliez Bus si tratta dell'ordine più importante di mezzi zero emissioni.   

Il GX437 ha conquistato i committenti in virtù delle sue caratteristiche, a partire dal pacco batteria che si presta a una ricarica lenta di notte e veloce di giorno. Non vi è insomma necessità alcuna, per il veicolo, di interrompere il servizio.  

Qualità costruttiva e nella selezione dei materiali, performance eccellenti, affidabilità e comfort sono gli elementi sperimentabili dal centinaio e oltre di passeggeri che possono essere ammessi a bordo per viaggiare comodamenti seduti su poltrone provviste di ingresso USB, rinfrescati/riscaldati grazie alla climatizzazione regolabile e connessi attraverso il Wi-Fi libero.

Partner