Erdoğan primo passeggero dell’Atak Electric a guida autonomaIl veicolo è in collaborazione con la californiana Adastec



Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdoğan, ha provato personalmente da passeggero la versione dell’Atak Electric a guida autonoma di livello 4, primo autobus della categoria a essere prodotto in serie. Il veicolo nasce da una collaborazione tra Karsan e la start-up californiana Adastec, specializzata nelle piattaforme software di guida autonoma. L’evento di presentazione è stato organizzato presso il palazzo presidenziale davanti alle più importanti cariche istituzionali del paese.

L’Atak Electric a guida autonoma è lungo 8,3 metri e ha una capienza di 52 passeggeri. È equipaggiato con un pacco batterie, sviluppato da Bmw, da 220 chilowattora che permette un’autonomia di 300 chilometri. Okan Baş, amministratore delegato di Karsan, ha dichiarato: “Abbiamo una grossa esperienza con i veicoli elettrici. Stiamo esportando il Jest Electric e l’Atak Electric, entrambi completamente elettrici da molti anni in Europa, negli Stati Uniti e in altre parti del mondo. I nostri veicoli elettrici finora hanno raggiunto la pietra miliare di un milione di chilometri percorsi in trenta differenti città europee e americane. Dietro a questo risultato c’è una grande esperienza e know-how. Siamo comunque consapevoli che il futuro non riguarda solamente i veicoli elettrici: il prossimo passo successivo saranno le tecnologie dei veicoli autonomi. Infatti noi consideriamo la nostra gamma di veicoli elettrici come un trampolino verso quelli a guida autonoma, che sono il nostro obiettivo principale.

Partner