casa editrice la fiaccola



Moovit entra nel portafoglio di IntelSoggetto acquirente è Mobileye, rilevata a sua volta nel 2017



La notizia è rimbalzata d'oltreoceano, dalla città di Santa Clara, in California (Stati Uniti). Intel Corporation è la nuova proprietaria di Moovit, l'azienda dell'omonima App che aiuta i viaggiatori a pianificare la mobilità urbana, intrecciando tra loro varie soluzioni di trasporto (multimodalità): rete pubblica locale, formule condivisione (bike-, scooter- e car sharing, a cui di recente si sono aggiunti i monopattini) e ride hailing. Valore dell'operazione: circa 900 milioni di dollari.

Nome di riferimento nel campo del Mobility-as-a-Service (MaaS), Moovit fa il suo ingresso in Intel in un momento in cui Mobileye (entrata a sua volta 'in famiglia' nel marzo 2017), conosciuta per la sua tecnologia ADAS e tecnicamente il vero soggetto acquirente, è impegnata a trasformarsi in un fornitore di mobilità a 360 gradi.

"Rivoluzionare davvero il rasporto, riducendo gli ingorghi stradali e salvando le vite", sono le possibilità che Bob Swan, CEO di Intel, lega all'operazione.

Oltre 800 milioni gli utenti, per 3.100 città e 102 paesi al mondo, che dal lancio dell'applicazione nel 2012 ricorrono a Moovit. L'azienda che sostiene il trasporto multimodale si unirà ora a Mobileye, conservando tuttavia marchio e partnership in corso.

(descrizione)

"Moovit è un brand forte sul quale fanno affidamento centinaia di milioni di persone in tutto il mondo - ha sottolineato Amnon Shashua, CEO di Mobileye -. Insieme, grazie alle nostre estese capacità nelle tecnologie di mappatura e di guida autonoma, saremo in grado di accelerare la nostra tabella di marcia per trasformare il futuro della mobilità".

Un filo conduttore che si ritrova nelle parole di Nir Erez, co-fondatore e CEO di Moovit, che ha dichiarato: "Siamo entusiasti di unire le forze con Mobileye e portare avanti la rivoluzione futura dei nuovi servizi di mobility. La mobilità è un diritto fondamentale degli esseri umani. Con l’affollamento delle città, gli spostamenti urbani sono divenuti più difficoltosi. Unendo le abitudini di mobilità giornaliere e i bisogni di milioni di utilizzatori di Moovit con il trasporto all’avanguardia, sicuro, economico ed eco-friendly reso possibile dalla guida autonoma, potremo rendere le città luoghi migliori in cui vivere"

Dal quartier generale di Moovit a Tel Aviv (stato di Israele), circa 200 impiegati si preoccupano di far sì che le informazioni ricevute dagli operatori della rete Tpl, nonché dalle autorità del settore trasporto, siano costantemente incrociate con gli aggiornamenti forniti in tempo reale dagli stessi utenti del servizio.

Partner