Marcopolo compra l'argentina MetalsurObiettivo del costruttore è rafforzare presenza e peso nel Paese


"Crediamo nel potenziale economico e nella ripresa, Marcopolo sta investendo e si sta preparando per questo momento".

A partire da questa convinzione André Vidal Armaganijan, Director of Strategy and International Business in forza al produttore brasiliano di carrozzerie per bus, ha giustificato il focus dell'azienda sul mercato argentino, dove punta a crescere nonostante il calo, negli ultimi anni, della domanda di veicoli e la pesante situazione di crisi.

A riprova dell'impegno di Marcopolo verso la piazza commerciale biancoceleste si pone l'acquisizione 'in loco' di Metalsur, azienda del medesimo ramo operativo. 

"Il nostro è un marchio forte e tradizionalista - ha ripreso Armaganijan -, che mantiene un rapporto stretto con il mercato e gli operatori del trasporto argentini. Ora ci proponiamo di rafforzare in positivo la nostra immagine e il nostro operato".

Marcopolo è sbarcato nel Paese sudamericano oltre quarant'anni fa. Solo nel 2018 il numero di componenti prodotti nello stabilimento argentino dell'azienda e destinati a bus urbani/pullman ha superato quota 1.500 unità. A queste ne vanno aggiunte altre 300 importate dal Brasile.

Partner