casa editrice la fiaccola



Autonomous Karsan Atak Electric, c'è il primo acquirente europeoL'otto metri è atteso in Romania per un servizio pilota a Ploiești


C'è il primo acquirente europeo, la tech company rumena BSCI, per l'otto metri Karsan Atak Electric in versione Autonomous. Il riferimento è al progetto da poco avviato dal costruttore turco per portare il proprio bus zero emissioni al Livello 4 di automazione.

Scopri di più sull'Autonomous Karsan Atak Electric

L'esemplare ordinato sarà utilizzato a Ploiești (città che si trova a una trentina di chilometri a nord della capitale Bucarest), all'interno dell'Industry Park. Un'area test, preparata appositamente, sarà teatro del servizio pilota. Il veicolo è atteso in consegna nel Paese entro la fine del 2020.

"In breve abbiamo suscitato attenzione in Europa - ha dichiarato il CEO di Karsan, Okan Baş -. La commessa ricevuta conferma ulteriormente la nostra convinzione sul progetto. La fase prototipale, che terminerà in agosto, condurrà al primo bus elettrico con funzionalità di guida autonoma adattate rispetto alle reali condizioni stradali". Sino alla conclusione dell'anno corrente, il mezzo del Marchio turco sarà al centro di prove, simulazioni e test di validazione.

Partner